tutto iniziò in una piazza…

Dice Anna che tutto iniziò a Londra.
Forse non esattamente. Iniziò prima, in una piazza, e quella piazza non era altro che Twitter. All’inizio, portate lì da una passione, una curiosità, e la voglia di cose belle nella propria vita. Una di queste, era (ed è) la possibilità di incontrare “virtualmente” il “Divino” Roberto Bolle.
Poi, le strade si incrociano. Proprio come quando vai in quel bar della piazza tutti i sabati mattina, e incontri più volte le stesse persone: così noi.
Manu, Ele, Stefy, Anna, Monica (per due, che ora sono Moni e Monik),  Elena, poi Lucia, Miriana, Gabry, Jole, Rosa, Sue e incontriamo sempre persone nuove,  Cristina, Monica3, e tante altre.
Dalla piazza virtuale capita di passare alle piazze vere, o meglio ai teatri, a cominciare dalla Scala, dove si incrociano appuntamenti per vedere, amare la danza e per applaudire quello straordinario danzatore che è, oggi più che mai, Roberto Bolle.
Prima dello spettacolo si viaggia insieme,  si trova un hotel per dividere la stanza, ci si prepara, si attende. Le emozioni si condividono, e nascono amicizie da una punta all’altra dello stivale, e anche oltre…

Monica (Monik)

la Scala
Teatro alla Scala